Casa Gianinazzi
1992 - 1995 Montagnola

La casa è situata ai piedi della Collina d’Oro su un “ronco” molto ripido che sovrasta il Pian Scairolo. È costituita da uno zoccolo in muratura contenente camere e servizi, il quale, emergendo dal forte pendio, forma il piano orizzontale dell’abitazione. La copertura cilindrica che avvolge il soggiorno verso monte affonda nel terreno, creando un rapporto spaziale e luminoso con la parte interrata del livello inferiore. Le aperture sono differenziate in relazione al paesaggio: foratura ridotta dello zoccolo murato a diretto contatto con gli edifici sottostanti; finestra a nastro, compresa tra parapetto e gronda, aperta sulla la pianura; schermatura verso la zona industriale; totale trasparenza della testa del cilindro in direzione del nucleo di Cadepiano e della vallata.